s2e03 – SULK

SULK

opening: The Yellow Traffic Light

Location

SPAZIO211 – Torino / Via Cigna, 211.

Musica

Ascolta

SULK

(Indie-rock, UK)

I SULK si formano a Londra nel 2011 e sono Jon Sutcliffe (vocals), Tomas Kubowicz (lead guitar), Andrew Needle (rhythm guitar), Jakub Starzyński (bass guitar) e Lewis Jones (drums). La band ha presentato il loro album di debutto di britpop psichedelico dal titolo “Graceless” nel 2013 per Perfect Sound Forever Records negli UK e Deep Space Recordings negli USA. Il loro secondo album ‘No Illusions’ è uscito il 15 Aprile 2016 per Perfect Sound Forever Records negli UK e per Echo Drug Recordings negli USA. Hanno aperto gli Happy Mondays nel loro ‘Bummed’ 25th anniversary tour nel 2013. Tra gli altri opening ci sono ancheThe Drums, The Dandy Warhols, Glasvegas, Kurt Vile and The Charlatans.
Ok, e quindi? Per farla breve: se amate gli Stone Roses, muovete il culo.

“Sounds like The Stone Roses if they signed to Creation” – The Guardian

“No Illusions sounds like SULK controlling different moments of a storm on the shore, songs crashing and twisting like waves driven by a Technicolor hurricane” – Stereogum

“With its epic, stadium-indie guitars, baggy beats and trippy lyrics, this Suede-meets-Oasis numbers sets Sulk far above other 1990s revivalists” – The Independent

“They’re amazing. It’s like if Ian Brown put together a band with Graham Coxon on guitar, a drunk-ass Mani on bass and Catherine Wheel’s drummer” – NME (The Dandy Warhols’ Courtney Taylor Taylor on his favourite new band)

Facebook 

THE YELLOW TRAFFIC LIGHT

Una band giovanissima e orgoglio di una Torino che è capace anche di guardare fuori dallo stivale. Un Ep autoprodotto, “Home At Least” (2013), cinque brani per lo più strumentali dove le prime influenze psych-prog si mischiano e si riarrangiano con il nuovo amore musicale ed estetico, lo shoegaze e gli anni ’90 (My Bloody Valentine, Ride, Slowdive, Adorable, Jesus and Mary Chain e Spaceman 3). Poi cambi di formazione, nuovo assetto e sound aggiornato e più maturo: sotto la supervisione di Riccardo Salvini, attuale membro di Foxhound e Indianizer, e Federico Pianciola, viene registrato, mixato e masterizzato “Dreamless”. Il cammino tracciato da “Dreamless” si completa nel 2015 con l’inizio della collaborazione con Costello’s come management e la realizzazione del terzo EP “To Fade At Dusk”, uscito nell’ Ottobre 2015 per We Were Never Being Boring. Per noi, il cavallo giusto su cui puntare.

Facebook